L’ex presidente del Rennes aveva già tentato l’acquisto del Tolosa

Dopo l’interesse da parte di Bruno Fiévet, spunta un nuovo potenziale acquirente per il Bordeaux.

Secondo quanto riferito dal portale 20 Minutes, l’ex presidente del Rennes, Olivier Létang sarebbe molto interessato all’acquisto del Bordeaux dopo aver tentato (senza successo) la scalata al Tolosa attraverso il sostegno di un fondo di investimento statunitense.

L’interesse, a quanto si apprende, sarebbe stato confermato da un fedele collaboratore dello stesso Létang, del quale vi riportiamo le parole rilasciate proprio a 20 Minutes:

“Il Bordeaux è un grande club in una bellissima regione. C’è molto potenziale ma, sapete, è stato contattato da molti club e investitori. Una cosa è certa, sceglierà i suoi azionisti perché non vuole trovarsi nella stessa situazione che aveva al Rennes”

Per il momento quello di Létang è solo un interesse, dato che non sono state avviate discussioni concrete con l’attuale azionista, ma il Consiglio comunale di Bordeaux, preoccupato per la crisi che il Marine-et-Blanc sta attraversando ultimamente sotto il mandato di King Street (il club si presenterà al DNCG con un deficit di circa 42 milioni di euro e i rapporti con i tifosi sono deleteri), ha chiaramente in programma un incontro con lui per saperne di più.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: