Le parole del vice allenatore friulano dopo la gara col Crotone

Il Pordenone sogna la Serie A. Sembrava una cosa teoricamente impossibile a inizio stagione visto che i neroverdi sono una squadra neopromossa e invece la formazione di Attilio Tesser – oggi squalificato e sostituito in panchina dal vice Mark Strukelj – sta sorprendendo tutti e continua a mantenere livelli molto alti come gioco e risultati. Grazie al successo per 1-0 contro il Crotone, i neroverdi ora sono secondi (insieme col Cittadella) alle spalle del Benevento. Ecco le parole – ai canali social del Pordenone calcio – nel post gara del vice allenatore Mark Strukelj:

Tre punti meritati. Abbiamo concesso poco a una squadra importante – Di Gregorio è stato bravissimo nell’unica vera occasione ospite – e abbiamo creato occasioni interessanti. Nella ripresa abbiamo subito il loro palleggio ma poco altro, siamo stati più pericolosi noi. E sull’azione di Strizzolo il rigore sembrava netto. A livello tattico e difensivo abbiamo fatto una grandissima partita, i ragazzi meritano tutti i complimenti. Siamo stati bravi a limitarli. La scelta di Vogliacco su Almici è stata per il tipo di partita che ci aspettavamo e le caratteristiche del Crotone. È stata una domenica diversa dal solito per me, c’è grande soddisfazione per il risultato ottenuto. Dimostra che ce la giochiamo con tutti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: