Le parole del tecnico sloveno dopo la gara col Metz

Continua il momento nero in campionato per l’Amiens, che perde in casa per 1-0 un delicatissimo scontro diretto per la salvezza contro il Metz. La squadra di Luka Elsner non vince dal 2 novembre e ora è a -5 dalla salvezza. Ecco le parole post gara dello stesso Elsner (fonte: l’Equipe):

Ho molti rimpianti. Ci siamo persi la partita quando è stato uno dei momenti più importanti della stagione. Non sapevamo come concludere la partita, abbiamo perso la palla ingenuamente, il che ci ha messo in cattiva luce… Non è stato sufficiente. Chi non capisce la gravità della nostra situazione non sta facendo il lavoro giusto. Dovete capire che ci stiamo giocando la vita. L’assenza di Serhou Guirassy (squalificato) non è una scusa, non è quello che ci ha fatto perdere la partita. Abbiamo davanti a noi una montagna che sembra, a molti, impraticabile. La realtà è che la salvezza è a soli cinque punti di distanza. Dovremo arrampicarci passo dopo passo, tenendoci stretti alla corda e tutti insieme. Quello che è probabile è che la prossima volta la sconfitta sarà fatale per noi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: