Le parole del tecnico granata dopo il derby col Pordenone

Il derby del Triveneto ha un gusto molto amaro per il Cittadella, che perde in casa per 2-0 al Tombolato contro un convincente Pordenone. Ecco le parole post gara del tecnico Roberto Venturato (fonte: Trivenetogoal):

Il Pordenone ci ha messo un po’ in difficoltà inizialmente con una pressione che ci ha messo sotto. Abbiamo preso gol in modo banale su una palla che è uscita e poi rientrata. Abbiamo sfiorato il gol con Rosafio, nella ripresa abbiamo cercato di fare qualcosa di più ma non ci siamo riusciti. In qualche episodio il Pordenone è stato più bravo di noi, anche se non è stata una grande partita. Il fatto di non riuscire a fare bene in casa è un dato oggettivo, ho visto squadre non brillantissime. Ci sono stati due tiri in porta del Pordenone e noi che abbiamo sfiorato il gol con Rosafio, non ci sono state tante occasioni da gol. Dobbiamo essere sereni e continuare a lavorare, il campionato è ancora molto lungo e ci sono tanti punti in palio, non c’è stato l’atteggiamento corretto. Il Pordenone ha fatto qualcosa in più di noi e ha meritato di vincere. Il Pordenone ha cercato di interrompere il gioco e di non farci prendere il nostro ritmo alla partita. Bisogna interpretare meglio la partita di come abbiamo fatto. Non è bello giocare senza il pubblico, la scelta di chi ha conoscenza sulla situazione che stiamo vivendo ci porta a doverci adeguare a questo tipo di situazione. Bisogna adattarsi da qui al termine del campionato”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: