Le parole del manager dopo il match col Southampton

Dopo un mese e 19 giorni, il Newcastle torna a vincere in Premier League e lo fa fuori casa in un delicatissimo match salvezza contro il Southampton (0-1 il finale). Ecco le parole post gara del manager Steve Bruce a BBC MOTD:

Le possibilità le abbiamo avute nella prima mezz’ora, poi c’è un triplo salvataggio dove il portiere fa tre parate, quando il rigore arriva e lo manchi, pensi “ahi ahi ahi” è uno di quei pomeriggi. Credo che ci meritassimo una possibilità, è stato difficile con una squadra che è scivolata in fondo, è stata dura, ma credo che ce la meritassimo. Credo che il VAR avesse ragione, è un rigore palese e un cartellino rosso perché è fuori tempo. Per fortuna la caviglia di Isaac non è grave, ma fa malissimo. Saint-Maximin? Ho detto che quando entrerà, entusiasmerà la gente. La sua capacità naturale è spaventosa. Anche lui ha molto da imparare, e se lo fa, se mette a posto gli altri pezzi, abbiamo un giocatore eccezionale tra le mani. È sempre una minaccia, vuole superarti e questa è un’arte che sta sparendo. Ha questa capacità naturale in abbondanza. Abbiamo avuto un periodo difficile, ma è stata una buona settimana. C’è un netto miglioramento. I tre giocatori arrivati a gennaio ci hanno aiutato. È stato difficile, ma 35 punti a otto punti dalla fine sono buoni. C’è un’ altra partita in meno, siamo tornati a correre e di nuovo ed è buono.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: