Le parole del tecnico nerazzurro dopo il derby col Livorno

Il derby toscano tra Pisa e Livorno si tinge di nerazzurro. La squadra di Luca D’Angelo ha la meglio sui rivali regionali amaranto per 1-0, ottenendo un successo importantissimo in chiave salvezza. Ecco le parole post gara dello stesso D’Angelo fornite dal Pisa Calcio e riportate da sestaporta.news:

 “Abbiamo centrato una vittoria importantissima. Volevamo vincere il derby con tutte le nostre forze perché avevamo il desiderio di regalare alla nostra gente una gioia indimenticabile. Il Livorno è sceso in campo con una tranquillità maggiore rispetto alla nostra. Le maggiori azioni da gol però le abbiamo costruite noi e penso che la vittoria l’abbiamo meritata ampiamente. In avvio di gara con Gucher e Pisano avevamo costruito due discrete occasioni, poi le sostituzioni forzate di Soddimo e Masucci hanno scombinato i nostri piani. Verranno valutati nei prossimi giorni per capire se potranno giocare venerdì prossimo a Salerno. Partite di questo tipo non hanno niente a che fare con il calcio vero. Purtroppo l’emergenza nazionale è grave ma ci auguriamo che si riesca ad uscirne il prima possibile. Le voci che arrivavano dall’esterno dello stadio, con le persone assiepate sui terrazzi e nei bar vicini all’Arena, ci sono state di grande aiuto. Peccato non aver potuto provare i brividi sulla pelle dopo il gol di Francesco Lisi. Il boato di diecimila pisani sarebbe stato leggendario. La vittoria dedichiamo al nostro popolo. Ci hanno martellato durante la settimana e siamo felici di aver regalato loro questa gioia. Io me la godrò con lo staff e il presidente a cena”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: