I blaugrana valutano il pagamento della clausola o cash con contropartite

Il Barcellona vuole Lautaro Martinez per l’attacco della prossima stagione. Oramai i blaugrana sono usciti allo scoperto e vedono nell’ex Racing, ora all’Inter, il perno offensivo principale per il futuro. La stessa Inter, però, non vuole perdere il suo numero 10, al punto che – come vi abbiamo raccontato in anteprima nelle scorse settimane – sta pensando al raddoppio della sua clausola da 111 milioni a 222 milioni, ma tale soluzione non è stata ancora messa in nero su bianco.

Per via di questa situazione il Barcellona continua la sua opera di pressing sull’Inter e sull’entourage del giocatore e, al tempo stesso, si valuta la soluzione più giusta per portare Martinez al Camp Nou.

In base alle informazioni in nostro possesso provenienti da fonti spagnole molto accreditate, sarebbero 2 i tipi di soluzione al vaglio della dirigenza blaugrana. La prima – quella più esosa – è quella del pagamento diretto dei 111 milioni, mentre la seconda – meno esosa economicamente ma comunque complicata – è quella di diminuire l’ammontare cash e di inserire nel contempo una o più contropartite tecniche (con i nomi di Todibo, Aleñá e Arthur in prima fila).

Oltre a questo, si aggiunga che il Barcellona è pronto a coprire d’oro Martinez con un contratto molto simile a quello di Antoine Griezmann (con uno stipendio sui circa 18 milioni a salire col passare delle stagioni). 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: