Per il portiere prolungamento di 4 o 5 anni e clausola rescissoria aumentata

Il Barcellona aumenta il pressing per il rinnovo di Marc André Ter-Stegen. Come riferisce il “Mundo Deportivo”, nei giorni scorsi si è svolto un nuovo incontro tra il consigliere Gerd vom Bruch e la dirigenza del Barça con il direttore sportivo Éric Abidal. Sono state avviate trattative per il prolungamento del contratto, che scade nel 2022.

Come vi abbiamo raccontato da queste colonne, la trattativa va avanti da diverso tempo. La certezza è che la clausola rescissoria del portiere tedesco – ora di 180 milioni – verrà notevolmente aumentata, mentre per la durata del contratto i discorsi sono ancora aperti.

In tal senso si sta pensando ad un prolungamento (complessivo) quadriennale o quinquennale. A ciò si aggiunga la volontà del giocatore, che vuole restare in Liga tanto che lo stesso Ter Stegen sta facendo costruire una casa nella città costiera catalana di Castelldefels – circa 20 minuti a ovest del Camp Nou. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: