Un centrale, un terzino, un mediano e una punta le priorità

Il campionato di Liga, come i maggiori tornei di calcio europei, è fermo a causa dell’emergenza Coronavirus. Tuttavia molte squadre lavorano per il futuro e per le strategie di mercato da attuare in estate. Nel caso della massima divisione spagnola, il Barcellona, che fino all’interruzione forzata del torneo era in testa al campionato, ha già le idee molto chiare con strategie concordate in un recente summit dalla dirigenza blaugrana (il presidente Bartomeu, il Ds Abidal e il consulente della segreteria tecnica Planes), su indicazione del tecnico Quique Setién.

In base alle informazioni in possesso della testata spagnola Sport, gli acquisti dei blaugrana saranno 4. Nello specifico i maggiori sforzi della società saranno concentrati sulla difesa, dove i dirigenti del Barça cercheranno di portare al Camp Nou un difensore centrale di piede mancino e un terzino poliedrico (che possa giocare su entrambe le fasce).

Per quanto concerne il centrocampo, Setién ha chiesto alla dirigenza di puntare sul mercato un tipo di giocatore ben preciso, ovvero quello che in gergo tecnico si definisce come “l’equilibratore di gioco”: si tratta di un mediano che non solo garantisca copertura ma che sappia altresì 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: