I blaugrana per l’estate vogliono un nuovo innesto nella propria retroguardia

Il Barcellona guarda al prossimo mercato estivo. Una delle priorità del club blaugrana – come vi abbiamo raccontato lo scorso 15 marzo – è quella dell’acquisto di un nuovo difensore centrale. A quanto apprendiamo, le valutazioni sono in corso e i nomi sul taccuino dei dirigenti del Barça sono tanti. Uno dei sogni – non impossibili ma di difficilissima realizzazione – è quello che porta a Mathijs De Ligt della Juventus, che però lo ritiene troppo importante per il presente e il futuro (valutazione: 80 milioni di euro).

Sempre dalla Serie A italiana, piace anche Luiz Felipe della Lazio. Il profilo del numero 3 brasiliano è sotto osservazione e rispetto a De Ligt è chiaramente più economico (20 milioni di euro) con un ingaggio molto basso (sul mezzo milione di euro) e col giocatore che, in caso di proposta, accetterebbe di mettersi a disposizione del tecnico Quique Setién.

Nella Liga Santander, intriga e non poco il nome di Jules Koundé del Siviglia ma in questo caso c’è da battere la concorrenza del Real Madrid (che rispetto al Barça ha un interesse più concreto sul giocatore).

Poi ci sono le opportunità “fatte in casa”. Di fatti, i dirigenti del Barcellona potrebbero anche decidere di dare il definitivo endorsement per la prima squadra blaugrana al canterano Ronald Araujo, che sia con Valverde sia con Setién ha destato un’ottima impressione. In alternativa, per la medesima categoria, non è escluso il ritorno di Jean-Claude Todibo dal prestito allo Schalke 04 (ma attenzione ad un suo possibile inserimento nella trattativa con l’Inter per il grande colpo offensivo, Lautaro Martinez).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: