Le parole del tecnico spagnolo dopo la gara col Valladolid

Il Levante porta a casa un punto molto importante per la salvezza, pareggiando per 0-0 contro un Valladolid che nel secondo tempo ha dominato totalmente la partita, sbagliando al 97′ su rigore il gol che poteva cambiare le sorti della gara. Ecco le parole post gara del tecnico Paco López (fonte: MARCA):

Il rigore rivisto al VAR? Moltissime volte facciamo un casino se è rivedibile o meno perché si tratta di una giocata successiva. Se hanno fatto così è perché hanno ragione. So che non dovrebbe essere rivisto. Il secondo tempo? Non ci siamo stati, non potrei scusare la stanchezza. Volevamo dare ossigeno con due laterali. Avevamo bisogno di freschezza. Si difendono molto stretti, con baricentro basso. Non siamo stati del tutto privi di precisione. Il punto conquistato? La sensazione è che abbiamo conquistato un punto. Volevamo prenderne tre. Non siamo una squadra che si ritira consapevolmente per andare per tutti e tre. Il Valladolid nel secondo tempo ci ha stretto. Ma se avessimo avuto più successo nella finalizzazione, beh, a volte succede che non te lo meriti, ma vinci la partita. Lasciare la porta inviolata ci rende anche felici, cosa che non accadeva da molto tempo. Nel primo tempo abbiamo spesso trovato il modo di entrare, ma forse ci mancava la precisione, il passaggio finale. Ma il Valladolid ha chiuso bene. E le due cose si sono unite, la nostra mancanza di precisione, che Valladolid ha chiuso molto bene e lo spettacolare lavoro del rivale senza palla.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: