Le parole del tecnico amaranto dopo la gara con la Cremonese

Il Livorno, dopo un’annata complicatissima sia a livello di campo sia a livello di vicende societarie, è ufficialmente retrocesso in Serie C. L’ultima fiammella di speranza degli amaranto è stata spenta dalla Cremonese, vittoriosa al Picchi per 2-1. Ecco le parole post gara del tecnico Antonio Filippini (fonte: TMW):

“È arrivata da molto lontano questa matematica retrocessione. Non è stasera che abbiamo sbagliato, ma per tutto l’arco del campionato. Non era stasera la situazione per far sì che potessimo sperare ancora, era un’illusione che non volevo dare ai tifosi prima della partita. Dispiace subire gol all’ultimo, ma la fortuna devi andare a conquistartela sul campo, anche in questo da molto lontano. È un’annata così, ma l’abbiamo voluta noi. Nella tristezza generale, almeno i giovani si stanno comportando bene. Coppola sta facendo bene da tre partite: deve rimanere umile. Per il resto ha esordito anche un altro ragazzo della Primavera, Fremura. Li stiamo osservando, sono le uniche note positive della stagione”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: