Il tecnico parla dopo lo 0-0 col Lorient

Il Dijon, nonostante le tante assenze e il massimo sforzo fornito in campo a livello di prestazione, non riesce ad andare oltre lo 0-0 interno contro il neopromosso Lorient. Ecco le parole post gara del tecnico Stéphane Jobard (fonte: l’Equipe):

“Volevamo assolutamente vincere, avevamo fatto tutto il possibile per farlo, e alla fine c’è frustrazione, rabbia. La squadra avrebbe potuto anche essere punita con quel rigore nel secondo tempo. Abbiamo perso fiducia, c’è stata una mancanza di reazione, non c’è stata sufficiente mobilità negli ultimi 30 metri. Non credo che Nardi potesse salvarsi! L’assenza di Didier Ndong si è fatta sentire. In difesa, c’è stato un grande sforzo ed è la prima volta che non concediamo gol, quindi diremo che questo è il punto positivo della giornata. Ho voglia di dire ai giocatori: lasciate perdere, ragazzi, non c’è più nulla da fare. La settimana che precede la partita col Metz di domenica prossima sarà importante. Non possiamo mollare adesso. Saremmo potuti tornare a meno due punti dal Lorient se avessimo vinto, ma non ho sentito alcuna reazione”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: