Il tecnico parla dopo il 2-0 col Frosinone

Una prestazione perfetta per intensità e maggiore presenza offensiva ha consentito al Cosenza di portare a casa la prima vittoria in questa Serie B 2020-21, grazie al 2-0 esterno contro il Frosinone. Ecco – dai canali ufficiali del club – le parole post gara del tecnico Roberto Occhiuzzi (qui il video completo della video intervista):

“Cos’è cambiato rispetto alle altre prestazioni della squadra? Innanzitutto – prima di rispondere – buona sera a tutti, io e la squadra – tutta la famiglia Cosenza – vogliamo dedicare questa vittoria a Raffaele, un ragazzo che oggi è scomparso, un abbraccio alla sua famiglia e quindi da parte mia e della squadra c’è un grosso pensiero a lui. Mah è cambiato poco, noi lavoriamo durante la settimana, è un percorso di crescita, percorso che, più crescono i ragazzi, si alza il livello dell’allenamento, più diventa omogeneo il gruppo sia a livello fisico sia a livello tecnico-tattico perché oggi chi non ha giocato durante la settimana mi ha messo in difficoltà, ha fatto sì che si alzano le prestazioni di tutto il gruppo e questi ragazzi che oggi non hanno giocato come Petre, come Sacko che è entrato, Angelo [Corsi] è entrato bene, Schiavi è entrato, sono ragazzi che danno l’anima e sicuramente si toglieranno delle soddisfazioni. Se sono d’accordo sul fatto che i duelli vinti e la maggiore densità nell’area avversaria hanno permesso alla squadra di vincere questa partita? Sì sì, stiamo lavorando su determinate cose, sapete benissimo cosa ancora non va e non andava ma non per demeriti dei ragazzi ma per un percorso di crescita che conosciamo benissimo e quindi ci stiamo lavorando tanto” […]

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: