Il tecnico parla dopo il 2-2 col Cittadella  

L’Empoli manca il blitz esterno nel finale ma mantiene il primato in classifica grazie al 2-2 contro il Cittadella. Ecco le parole post gara del tecnico Alessio Dionisi a Radio Lady, emittente radiofonica ufficiale della squadra toscana:

“Meritavamo il bottino pieno ma nelle partite ci sono molti episodi. Siamo stati bravi a sfruttarli. Il primo gol capita una volta all’anno, ma siamo stati bravi a reagire. Nella ripresa non posso rimproverare nulla. Devo fare un applauso ai ragazzi. Di cose da migliorare ce ne sono tante. Il secondo gol era evitabile. L’atteggiamento e la prestazione mi sono piaciute. Oggi abbiamo giocato e meritato. Il rammarico è non averla chiusa. C’era più chance di vincere 3-1 che di prendere il 2-2, ma lo abbiamo preso. Il Cittadella è una bella squadra, non era facile. Abbiamo fatto bene, abbiamo ripreso una partita difficile e l’abbiamo pareggiata solo per un episodio. Gli ultimi minuti devono darci rabbia e motivazione per la prossima partita. Peccato per il rosso a Romagnoli, forse ci stava. La mia rosa ha qualità e mercoledì darò spazio anche a chi ha giocato meno. Non dobbiamo dimenticarci chi siamo e da dove siamo partiti. Siamo giovani e dobbiamo crescere. Abbiamo fatto errori ma ci abbiamo pure messo una pezza. Dobbiamo esser bravi a far tesoro da partite come questa. Se si persevera, possiamo tornare a fare delle belle cose. Potevamo uscire col sorriso ma è andata così…”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: