Wolves-Liverpool | Klopp: “L’importante era tornare a vincere”

Wolves-Liverpool | Klopp: “L’importante era tornare a vincere”. Lo ha dichiarato il manager del Liverpool, Jurgen Klopp, ai microfoni di Sky Sports dopo la vittoria esterna per 1-0 al Molineux contro il Wolverhampton, tredicesima forza della Premier League 2020-2021. Il manager dei Reds, oltre a sottolineare l’importanza dei tre punti conquistati sul campo dei Wolves, ha voluto esprimere la sua preoccupazione nel momento in cui c’è stato il brutto scontro di gioco che ha visto protagonista il portiere Rui Patricio (portato in ospedale per accertamenti, il giocatore sta bene ed è cosciente n.d.r.). Ecco di seguito le parole dello stesso Klopp (riproduzione: bbc.com):

“It was an awful situation. I have spoken to Wolves staff, they are rather positive. It was a proper shock. On the game: It’s all about the result. A big fight. If we want three dirty points, I’m fine with that. We had very good moments where we should have done better. Defensively the whole game was really good. I didn’t like the start, we weren’t active enough. We defended well, we counter-attacked. A lot of really good football moments. The goal we scored was beautiful. I thought the goalie would have saved it but it was in. A lot of good news tonight but most important, the three points. We want to go into the [international] break with a positive feeling and we have it.”

“È stata una situazione terribile. Ho parlato con lo staff dei Wolves, sono piuttosto ottimisti. È stato uno shock vero e proprio. Sulla partita: È tutto sul risultato. Una grande battaglia. Se vogliamo tre punti sporchi, mi sta bene. Abbiamo avuto momenti molto buoni in cui avremmo dovuto fare meglio. Difensivamente tutta la partita è stata molto buona. Non mi è piaciuto l’inizio, non siamo stati abbastanza attivi. Abbiamo difeso bene, abbiamo contrattaccato. Un sacco di momenti di calcio davvero buoni. Il gol che abbiamo segnato è stato bellissimo. Pensavo che il portiere l’avrebbe salvato ma era dentro. Un sacco di buone notizie stasera, ma la cosa più importante sono i tre punti. Vogliamo andare alla pausa [internazionale] con una sensazione positiva e ce l’abbiamo”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: