Milan, accolto il ricorso per la squalifica di Ante Rebic. I dettagli

Il Milan vince il ricorso presentato dopo la squalifica di 2 giornate inflitta all’attaccante croato Ante Rebic. A rivelarlo è il portale Tuttomercatoweb.com, che sottolinea come la squalifica dell’ex Eintracht Francoforte è stata ridotta ad una sola giornata con annessa ammenda fissata a 15.000 euro. In base al nuovo provvedimento, il numero 12 della formazione allenata da Stefano Pioli sarà disponibile per la prossima partita di campionato, ovvero quella che vedrà impegnati i rossoneri contro la Sampdoria di Claudio Ranieri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: