Wolves-West Ham | Espirito Santo: “Mi tengo la reazione della squadra”

Wolves-West Ham | Espirito Santo: “Mi tengo la reazione della squadra”. Lo ha dichiarato il manager del Wolverhampton, Nuno Espirito Santo, ai microfoni di Sky Sports dopo la sconfitta interna per 3-2 al Molineux contro il West Ham, neo quarta forza della Premier League 2020-2021. Il manager dei Wolves, nel post partita, ha apprezzato la reazione dei suoi ma ha anche condannato il pessimo inizio che ha di fatto consentito agli avversari di segnare 3 gol. Ecco di seguito le parole dello stesso Espirito Santo (riproduzione: bbc.com):

“Not a bad game. In possession we started well, but we were very poor in defence. There were players running 30, 40 metres and it takes away from all the good things we did in attack. When you don’t have the same players everything is not the same and it becomes harder. The reaction was good but we started very bad. Conceding three goals against a top team like West Ham makes it very difficult to reverse the result. Injuries? It has been a test all season long – not only for us but all teams. It is testing us and making us find solutions to finish the season well. But it has been a tough test.”

“Non è stata una brutta partita. In possesso abbiamo iniziato bene, ma siamo stati molto poveri in difesa. C’erano giocatori che correvano 30, 40 metri e questo toglie tutto quello che di buono abbiamo fatto in attacco. Quando non hai gli stessi giocatori non è tutto uguale e diventa più difficile. La reazione è stata buona ma abbiamo iniziato molto male. Concedere tre gol contro un top team come il West Ham rende molto difficile ribaltare il risultato. Gli infortuni? È stato un test per tutta la stagione, non solo per noi ma per tutte le squadre. Ci sta mettendo alla prova e ci fa trovare soluzioni per finire bene la stagione. Ma è stato un test difficile”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: