Real Madrid-Liverpool | Klopp: “Dobbiamo dare il massimo al ritorno”

Real Madrid-Liverpool | Klopp: “Dobbiamo dare il massimo al ritorno”. Lo ha dichiarato il manager del Liverpool, Jurgen Klopp, ai microfoni di BT Sport dopo la sconfitta esterna per 3-1 all’Alfredo Di Stéfano Stadium contro il Real Madrid nell’andata dei quarti di finale di Champions League. Ecco di seguito le parole dello stesso Klopp riportate da UEFA.com:

“If you want to go to the semi-finals, you have to earn the right to do so. We didn’t do that tonight, especially in the first half so the only good thing really that I can say about the game apart from the fact we scored the goal, is that it’s only the first leg. The second goal … these are mistakes that can happen. I wasn’t happy with the way we played football when we were in possession. In those moments you have to create, you have to play better football. We didn’t deserve a lot more tonight. But that one goal in the second half was absolutely okay and it gives us at least a lifeline. The first-half withdrawal of Keïta for Thiago? It was tactical, I have to say like this, but I could have done a few more changes at that moment. I’m looking for intensity, with the ball especially. You cannot defend the speed of Real Madrid when you give them the ball in completely wrong moments. If you lose the ball it’s not a problem if it’s at the right moment”.

“Se vuoi andare in semifinale, devi guadagnarti il diritto di farlo. Non l’abbiamo fatto stasera, soprattutto nel primo tempo, quindi l’unica cosa buona che posso dire della partita, a parte il fatto che abbiamo segnato il gol, è che è solo la partita d’andata. Il secondo gol… sono errori che possono succedere. Non ero contento di come abbiamo giocato a calcio quando eravamo in possesso. In quei momenti devi creare, devi giocare un calcio migliore. Non meritavamo molto di più stasera. Ma quel gol nel secondo tempo è stato assolutamente giusto e ci ha dato almeno un’ancora di salvezza. Il cambio di Keïta per Thiago nel primo tempo? È stato tattico, devo dire così, ma avrei potuto fare qualche altro cambio in quel momento. Cerco intensità, soprattutto con la palla. Non puoi difendere la velocità del Real Madrid quando gli dai la palla in momenti completamente sbagliati. Se perdi la palla non è un problema se è al momento giusto”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: