Venezia, Svoboda: “Tre anni fa giocavo nei dilettanti e ora sfiderò Lukaku, Ronaldo e Ibrahimovic”

Il difensore centrale del Venezia e dell’Austria, Michael Svoboda, ha parlato stamani dalle colonne del quotidiano Il Gazzettino per parlare della sfida con l’Italia ma anche della sfida in Serie A che lui e la sua squadra dovranno affrontare nella prossima stagione. Ecco di seguito le parole di Svoboda riprese da Trivenetogoal.it:

“Italia-Austria?Penso proprio che domani ci sarà da divertirsi. La serie A? Mi sento pronto e non vedo l’ora. Fatico a crederci, tre anni fa ero tra i dilettanti nella terza serie austriaca, adesso invece sfiderò Lukaku, Ronaldo, Ibrahimovic. Mister Zanetti? Lo ringrazio perché mi ha insegnato tanto, in campo e fuori per essere un uomo. Mi ha sempre parlato molto, ha fatto allenamenti extra per me. I primi due mesi erano stati i più difficili, l’Italia è conosciuta soprattutto per l’aspetto tattico e io ho voluto venire qui proprio per crescere in questi aspetti. L’allenatore e i miei compagni mi hanno aiutato e grazie a ciò da dicembre sono entrato bene in squadra”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: