Cagliari, Carboni: “A 17 anni stavo per smettere. Mi è mancata l’umiltà, ho peccato di presunzione”

Il difensore centrale del Cagliari, Andrea Carboni, ha parlato a Il Cagliari In Diretta Estate su Videolina, rivelando un particolare retroscena legato alla sua giovane carriera. Ecco alcuni passaggi delle sue dichiarazioni riprese da TuttoCagliari.net tramite L’Unione Sarda:

“A 17 anni stavo per smettere. Smettere? Sì, proprio così. Ero io che stavo sbagliando. Mi è mancata l’umiltà, ho peccato di presunzione. In quei momenti è stata fondamentale la famiglia, oltre a Daniele Conti e Alessandro Agostini”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: