Sampdoria, Faggiano: “Finalmente inizia questa avventura. Ringrazio il presidente Ferrero”

Il neo direttore sportivo della Sampdoria, Daniele Faggiano, ha rilasciato ai canali ufficiali del club le sue prime parole da dirigente blucerchiato. Ecco le sue dichiarazioni:

“Finalmente inizia questa avventura alla Sampdoria, che è stata lunga però poi dopo si è concretizzata. Devo ringraziare il presidente Ferrero prima di tutto che mi ha voluto come suo collaboratore e poi perché mi ha aspettato tanto. Non posso nascondere che dei messaggi di supporto che mi ha mandato mi hanno fatto piacere, che esula dal mondo lavorativo, dal mondo calcio, ho apprezzato il livello umano. Devo essere bravo, dobbiamo essere bravi tutti perché penso che l’unione faccia la forza. Non è una frase tanto per dire, però i collaboratori, i calciatori, lo staff tecnico, il segretario, tutti gli uffici, tutta la gente che non si vede, aiuta ad ottenere dei risultati. Troverò Carlo (Osti n.d.r.), lo conosco da tanto, abbiamo un rapporto che va oltre il lavoro, sono contento. Non sarà facile all’inizio perché io negli ultimi anni ho lavorato sempre da solo però dovrò essere bravo ad interagire e a cercare di capire tanti meccanismi. D’Aversa? Sì, ci conosciamo, sono contento, perché lui, come a me, a Carlo (Osti n.d.r.), come vedo dai primi giorni di lavoro qui c’ha la passione di lavorare. È normale che è un compito arduo per tutti perché anche i predecessori hanno fatto un ottimo campionato. Ai tifosi della Sampdoria poi voglio dire che ci metterò tutto me stesso però voglio essere valutato non per quello che farò adesso e spero che venga valutato il mio lavoro insieme sempre a quello di Carlo (Osti n.d.r.) e del presidente quando finisce il campionato perché adesso è bello, siamo tutti bravi, però bisogna lavorare sodo, cercare di portare a casa dei risultati sia in campo che fuori. Stateci vicino sempre come avete fatto come mi sto accorgendo da questo primo giorno di allenamento anche se ho seguito delle dirette, ho visto la vostra affluenza anche nei giorni feriali non solo in quelli festivi”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: