Tokyo 2020, Jacobs dopo l’oro nei 100 metri: “Ho fatto lo stesso tempo di Bolt, non sembra reale ma lo è”

Il cielo è azzurro sopra Tokyo. Dopo l’oro di Tamberi nel salto in alto, è arrivato 10 minuti dopo anche quello di Jacobs nei 100 metri. Ecco le parole di quest’ultimo riprese da Tuttosport:

“Ho corso al mille per cento, mi sentivo meglio che in semifinale, sono partito a razzo e ho corso bene. Ci metterò una settimana a metabolizzare quello che ho fatto. Gimbo (Tamberi) ha saltato e mi ha emozionato, mi ha gasato da morire e mi sono detto: perchè non posso vincere anche io? Abbiamo creato grande staff attorno a me, già dall’indoor si sono visti i risultati e devo ringraziarli. Grazie al mio mental coach che ha gestito le mie pressioni, e grazie anche alla mia famiglia a cui dedico la medaglia, soprattutto a mio nonno che non c’è più. Appena arrivato al traguardo ho gridato e abbracciato Tamberi. Ho fatto lo stesso tempo di Bolt, non sembra reale ma lo è. Ho coronato il mio sogno: vincere le Olimpiadi”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: