UFFICIALE – Hellas Verona, Ilic ritorna in gialloblu: ha firmato fino al 2026

Ivan Ilic ritorna ad essere un giocatore dell’Hellas Verona. Il centrocampista classe 2001, dopo il prestito dello scorso anno, si è riaccasato agli scaligeri ma a titolo definitivo, firmando un quinquennale fino al 2026. Lo annuncia lo stesso club gialloblu in una nota ufficiale:

Verona – Hellas Verona FC comunica di aver acquisito a titolo definitivo da Manchester City FC il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Ivan Ilic, centrocampista classe 2001 già in forza ai gialloblù nella scorsa stagione sportiva. Il 20enne serbo si è legato all’Hellas sino al 30 giugno 2026.

Arrivato a Verona lo scorso settembre, Ilic ha da subito preso confidenza con il massimo campionato italiano, totalizzando ben 29 presenze in Serie A TIM, impreziosite da 2 reti contro Inter e Genoa, alle quali va aggiunto il gol in Coppa Italia contro il Venezia. Sempre nella scorsa stagione Ilic è risultato essere il più giovane straniero della Serie A TIM con almeno 2 gol all’attivo e – grazie alle prestazioni e alla crescita messi in mostra in maglia gialloblù – ad appena 19 anni è stato convocato per la prima volta, lo scorso 5 marzo, dalla Nazionale maggiore della Serbia.

Prima di vestire la maglia del Verona, Ilic era stato acquistato dal Manchester City nel 2017, per poi essere girato in prestito prima alla Stella Rossa (massima divisione serba), poi all’FK Zemun (seconda divisione serba) e infine al NAC Breda (seconda divisione olandese), ponendosi ovunque all’attenzione generale come talento precoce e come centrocampista di grande prospettiva.

Hellas Verona FC si compiace del ritorno in gialloblù di Ivan Ilic e gli augura le migliori soddisfazioni – personali e di squadra – in maglia gialloblù.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: