Brentford-Arsenal | Arteta: “Sono deluso. Non meritavamo qualcosa di diverso in questa partita”

Il manager dell’Arsenal, Mikel Arteta, ha parlato ai microfoni di BBC Sport dopo la sconfitta esterna per 2-0 al Brentford Community Stadium contro il neopromosso Brentford nella 1^ giornata della Premier League 2021-2022. Ecco le sue parole riprese dalla BBC:

“I’m disappointed. We started the season against a good opponent. I don’t think we deserved anything different. They scored from a long throw-in and we didn’t have enough presence in the box. Should Brentford’s second have been disallowed for a foul on Bernd Leno? “It’s allowed in the Premier League. He cannot move. I can’t change it now. The first goal gave them some hope. We wanted to play better in the second half but we need many more shots on target, then we conceded on a set-piece. A lot of young boys were doing everything they can. For some of them it was the first experience in the league – that says a lot. On missing Pierre-Emerick Aubameyang and Alexandre Lacazette: “I can’t change that. We knew that before the game. I don’t know [if they’ll be available for the next game]. What I can control and help, I’ll put all my enthusiasm and work into that.”

“Sono deluso. Abbiamo iniziato la stagione contro un buon avversario. Non credo che meritavamo qualcosa di diverso. Hanno segnato da una rimessa lunga e non abbiamo avuto abbastanza presenza in area. Il secondo gol del Brentford doveva essere annullato per un fallo su Bernd Leno? È permesso in Premier League. Non può muoversi. Non posso cambiarlo ora. Il primo gol ha dato loro qualche speranza. Volevamo giocare meglio nel secondo tempo, ma abbiamo bisogno di molti più tiri al bersaglio, poi abbiamo concesso su un calcio piazzato. Molti ragazzi giovani stavano facendo tutto il possibile. Per alcuni di loro era la prima esperienza in campionato – questo dice molto. Sulla mancanza di Pierre-Emerick Aubameyang e Alexandre Lacazette: “Non posso cambiare la situazione. Lo sapevamo prima della partita. Non so [se saranno disponibili per la prossima partita]. Quello che posso fare è controllare e aiutare, ci metterò tutto il mio entusiasmo e il mio lavoro”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: