Torino, Singo: “Bilancio positivo alle Olimpiadi. Domani vogliamo vincere contro la Cremonese”

L’esterno destro del Torino, Wilfried Singo, ha parlato ai canali ufficiali del club, facendo un bilancio sulla sua esperienza a Tokyo 2020 con la Costa D’Avorio e analizzando il momento della squadra in vista del primo impegno ufficiale domani in Coppa Italia contro la Cremonese. Ecco le sue dichiarazioni:

“Come sono state le mie Olimpiadi a Tokyo? Sono andate bene, ho visto tanti miei amici come Kessie e gli altri, sono andate bene, Tokyo è una bella città. Se ho visitato Tokyo? No, abbiamo fatto due settimane in hotel, quindi non potevamo uscire. Il mio impiego costante in 9 giorni? Ho giocato molte partite e ho giocato 4 partite in 3 giorni. Bilancio della mia esperienza alle Olimpiadi? Ho fatto una buona esperienza a Tokyo, ho giocato contro una grande squadra come la Germania e il Brasile ma anche la Spagna, abbiamo fatto un buon torneo, peccato per il risultato. Volevo dire grazie al presidente (Cairo n.d.r.) che mi ha lasciato partire a Tokyo e a tutta la dirigenza del Torino. Se sono pronto per il primo impegno ufficiale in Coppa Italia? Sì, sono pronto, ho lavorato bene con il mister e con i miei compagni e quindi siamo tutti pronti per la partita di domenica. Se sono stanco per i tanti impegni? No, va tutto bene. Cosa sarà importante nella partita di domani in Coppa con la Cremonese? L’importante è vincere domani, sarà una partita speciale per noi e dobbiamo fare le cose bene. Cosa mi ha detto mister Juric al rientro dalle Olimpiadi? Mi ha detto che devo lavorare ancora di più, che devo fare le cose bene e mi ha fatto anche i complimenti, mi ha detto ‘bravo, continua così’. Se il ritorno dei tifosi allo stadio fa la differenza per me? Sì, abbiamo giocato tante partite senza i tifosi e domani li aspettiamo per sostenerci. Se è facile allenarsi con questo caldo? Non è facile perché dobbiamo correre tanto”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: