Cagliari, Capozucca su Nandez: “Se arriverà un’offerta congrua, lo accontenteremo”

Il direttore sportivo del Cagliari, Stefano Capozucca, ha parlato ieri a Sport Mediaset prima della partita di Coppa Italia contro il Pisa (vinta dai sardi per 3-1 n.d.r.) della questione Nahitan Nandez. Ecco le sue dichiarazioni:

“Novità su Nandez e se il braccio di ferro non è il massimo per il giocatore e la società? Innanzitutto buonasera a tutti, Nandez è un giocatore importante e come tale il Cagliari per cederlo dovrà cederlo a determinate garanzie e anche a determinate cifre. Queste situazioni non ci sono state e purtroppo non si è concretizzato il trasferimento all’Inter. Il giocatore ambiva ad andare in una società importante com’era l’Inter però non ci sono stati i presupposti, quindi è sfumato ed è rimasto un po’ disorientato e anche un po’ amareggiato però la vita continua e va avanti anche il calcio. Se abbiamo una cifra entro la quale non scendiamo per Nandez? Il nostro presidente, quando ha comprato Nandez, ha fatto un investimento importante. Adesso non sta a me dire la cifra ma ha speso una cifra che per il Cagliari è notevole, quindi è un giocatore che ha fatto molto bene a Cagliari e come tale va rispettato sia la società Cagliari, sia il presidente Giulini e anche il calciatore Nandez che noi rispettiamo. È normale che se c’è un’opportunità che gratifica sia il calciatore sia noi, lo accontenteremo”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: