Nantes-Metz | Antonetti: “Alcuni dei miei giocatori hanno giocato sotto ritmo”

L’allenatore del Metz, Frédéric Antonetti, ha parlato ai media dopo la vittoria interna per 2-0 contro il Nantes nella 2^ giornata della Ligue 1 2021-2022. Ecco le sue parole:

“Le match n’est pas compliqué. Nantes a mis beaucoup d’engagement et il fallait être présent à ce niveau-là. On a joué à 6. Il y avait des joueurs très en-dessous de ce qu’ils sont capables de faire. Je ne me l’explique pas. Mais on ne peut pas gagner à 6. Ce n’est pas possible. Beaucoup de problèmes techniques… Les joueurs qui n’ont pas été à la hauteur vont voir les images, et puis on va reprendre le travail. Je suis déçu. Je pense qu’il y a la place pour faire mieux. Il y a trois de déchet technique. Je me pose des questions. Nantes a proposé beaucoup d’engagement. On a été présent, mais les sorties de balle me gênent… peut-être les émotions, le contexte… il faut grandir encore. “

“La partita non era complicata. Il Nantes si è impegnato molto e noi dovevamo essere presenti a quel livello. Abbiamo giocato con sei uomini. C’erano giocatori molto al di sotto di quello che sono capaci di fare. Non riesco a spiegarmelo. Ma non si può vincere con sei giocatori. Non è possibile. Molti problemi tecnici… I giocatori che non erano all’altezza vedranno le foto, e poi ci rimetteremo al lavoro. Sono deluso. Penso che ci siano margini di miglioramento. Ci sono tre rifiuti tecnici. Me lo sto chiedendo. Il Nantes ha dato molto impegno. Eravamo presenti, ma la palla che lascia il campo mi dà fastidio… forse sono le emozioni, il contesto… dobbiamo crescere. “

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: