Barcellona-Real Sociedad | Alguacil: “Non siamo stati abbastanza aggressivi”

L’allenatore della Real Sociedad, Imanol Alguacil, ha parlato in conferenza stampa dopo la sconfitta esterna per 4-2 contro il Barcellona nella 1^ giornata della Liga Santander 2021-2022. Ecco le sue parole riportate da MARCA:

“Si al Barcelona no le igualas en intensidad y agresividad, es muy difícil conseguir algo. Y, si juntas eso, la presión del ellos y que no nos hemos atrevido a hacer el juego habitual, pues pasa lo de la primera parte, que te pasan por encima. Lo positivo es que, con la entrada de los jóvenes, hemos sido la Real de siempre y hemos conseguido el 3-2, pero no ha sido posible ni empatar. Lobete? Si ha venido es por algo, se lo había ganado en los entrenamientos y en los partidos. Los jugadores del filial vienen pisando fuerte, así que los de arriba tienen que apretar. El nivel del Barcelona sin Messi? He visto un Barça muy parecido. Depay, Braithwite, Antoine, Busquets, Pedri… Es que son casi el mismo equipo de siempre, y con 10 jugadores presionando, de hecho es ahí en donde nos han ganado la primera batalla. Si el Barça es superior en eso, aunque falte Messi, este equipo va a ser capaz de hacer cosas importantes”

“Se non eguagli l’intensità e l’aggressività del Barcellona, è molto difficile ottenere qualcosa. E se lo metti insieme alla loro pressione e al fatto che non abbiamo avuto il coraggio di giocare il nostro solito gioco, allora è successo quello che è successo nel primo tempo, hanno corso su di te. La cosa positiva è che, con i giovani che sono entrati, siamo stati il Real che siamo sempre stati e siamo riusciti a fare 3-2, ma non è stato possibile nemmeno pareggiare. Lobete? Se è venuto qui è per un motivo, se l’è guadagnato in allenamento e nelle partite. I giocatori della squadra delle riserve stanno diventando forti, quindi i top player devono spingere molto. Il livello del Barcellona senza Messi? Ho visto un Barça molto simile. Depay, Braithwaite, Antoine, Busquets, Pedri…. Sono quasi la stessa squadra di sempre, e con 10 giocatori che pressano, infatti è lì che hanno vinto la prima battaglia contro di noi. Se il Barça è superiore in questo, anche senza Messi, questa squadra sarà in grado di fare cose importanti”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: