Donnarumma: “Addio al Milan? Avvertivo la necessità di nuovi spazi, di nuove realtà”

L’ex portiere del Milan – ora al PSG – Gianluigi Donnarumma ha parlato a Il Corriere Dello Sport delle motivazioni che l’hanno spinto a lasciare i rossoneri per approdare in Ligue 1 alla corte di Mauricio Pochettino. Ecco le sue dichiarazioni:

“Al Milan sono stato otto anni, era casa mia, lì ho vissuto momenti bellissimi. Il Milan ancora oggi mi emoziona, ho grande rispetto per le persone che vi lavorano e per i tifosi. Ma la vita è fatta di scelte, avevamo ambizioni diverse. Del Milan resterò per sempre tifoso. Otto anni non si dimenticano, ma avevo bisogno di cambiare per crescere, per migliorare e diventare il più forte. Avvertivo la necessità di nuovi spazi, di nuove realtà”.

Corriere Dello Sport 19 08 2021
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: