fbpx

Sul 28enne spagnolo ci sono anche Eibar e Osasuna

L’Alavés cerca un rinforzo offensivo da regalare al nuovo allenatore Pablo Machín in vista della prossima Liga Santander. Secondo quanto riferito dal portale specializzato SuperDeporte, la società basca punta al ritorno del 28enne attaccante spagnolo Rubén Sobrino, ora al Valencia e che per 3 anni ha vestito la maglia dell’Alavés (dal 2016 al 2019).

Ai margini del progetto dei Pipistrelli sia con Marcelino sia con Albert Celades, Sobrino sembra essere in secondo piano anche nelle scelte del nuovo tecnico Javi Gracia e ora pare orientato a lasciare il Mestalla.

A quanto si apprende, oltre all’Alavés, ci sono altre due squadre di Liga Santander interessate al giocatore nativo di Daimiel: si tratta dell’Eibar e dell’Osasuna. Attualmente Sobrino ha un contratto col Valencia fino al 30 giugno 2022.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: