Angers-Nantes | Moulin: “Pagato un inizio di partita catastrofico”

Angers-Nantes | Moulin: “Pagato un inizio di partita catastrofico”. È il commento senza troppi giri di parole dell’allenatore dell’Angers, Stéphane Moulin, dopo la sconfitta interna per 3-1 allo Stade Raymond-Kopa contro il nuovo Nantes di Antoine Kombouaré (chiamato a sostituire Raymond Domenech n.d.r.). il tecnico dei bianconeri ha sottolineato come la sua squadra abbia pagato un prezzo salatissimo per l’inizio choc di partita (con 2 gol subiti in appena 6 minuti). Ecco di seguito le sue dichiarazioni (report completo su ouest-france.fr):

“C’est encore une entame de match catastrophique. Je dirai même que c’est pire que d’habitude. On s’est mis un handicap supplémentaire. Je me sens impuissant devant cet état de fait. Ce n’est pas faute de prévenir, de mettre en garde, de mettre en avant que nos débuts de match nous font gagner ou nous font perdre les matches. A priori, je ne parle bien français. Je vais voir ce que je peux faire pour que le message passe”.

“È un altro inizio di partita catastrofico. Direi addirittura che è peggio del solito. Ci siamo messi in un ulteriore svantaggio. Mi sento impotente di fronte a questo. Non è per mancanza di attenzione, attenzione, attenzione che nei primi tempi le nostre partite sono vincenti o perdenti. Non mi sembra di parlare molto bene il francese. Vedrò cosa posso fare per far passare il messaggio”.