Arsenal-Fulham | Arteta: “Avremmo meritato la vittoria”

Arsenal-Fulham | Arteta: “Avremmo meritato la vittoria”. Sono le parole del manager dell’Arsenal, Mikel Arteta, ai microfoni di Sky Sports dopo il pareggio interno per 1-1 all’Emirates Stadium nel derby contro il Fulham, terzultima forza della Premier League 2020-2021. Il manager dei Gunners ha espresso tutta la sua delusione per questo risultato nonostante la grande mole di gioco prodotta dai suoi ragazzi. Ecco di seguito le parole dello stesso Arteta (riproduzione: bbc.com):

“We started really well, controlling the game and creating chances, scoring a goal that was disallowed, in a very disappointed way, we kept going and didn’t allow any shots on target and suddenly we concede a penalty and the game changes completely. We took risks in the right way, we could have scored three or four, we totally deserved to win the match but put ourselves in a difficult position. We have to just focus on the boys playing away in Europe and arriving here with the desire to go all the way to the 97th, 98th minute. Lacazette’s injury? He felt his hamstring so we don’t know. We have to rotate players, we have players who didn’t recover from the game on Thursday. That is the risk. You cannot change those players every game. We had 16 shots, probably not enough on target, goals disallowed, a post, that is the difference, you have to win this game.”

“Abbiamo iniziato molto bene, controllando il gioco e creando occasioni, segnando un gol che è stato annullato, in un modo molto deludente, abbiamo continuato e non abbiamo concesso alcun tiro in porta e improvvisamente abbiamo concesso un rigore e la partita cambia completamente. Abbiamo preso dei rischi nel modo giusto, avremmo potuto segnarne tre o quattro, meritavamo di vincere la partita ma ci siamo messi in una posizione difficile. Dobbiamo solo concentrarci sui ragazzi che giocano in trasferta in Europa e arrivare qui con la voglia di arrivare fino al 97esimo, 98esimo minuto. L’infortunio di Lacazette? Ha sentito il tendine del ginocchio, quindi non lo sappiamo. Dobbiamo ruotare i giocatori, abbiamo giocatori che non hanno recuperato dalla partita di giovedì. Questo è il rischio. Non si possono cambiare questi giocatori ad ogni partita. Abbiamo avuto 16 tiri, probabilmente non abbastanza nello specchio, gol annullati, un palo, questa è la differenza, bisognava vincere questa partita”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: