Arsenal-Man City | Arteta: “Mancata qualità in fase offensiva”

Arsenal-Man City | Arteta: “Mancata qualità in fase offensiva”. Lo ha dichiarato il manager dell’Arsenal, Mikel Arteta, ai microfoni di Sky Sports dopo la sconfitta interna per 0-1 all’Emirates Stadium contro il Manchester City, capolista della Premier League 2020-2021. Il manager dei Gunners, nella sua disamina della gara, ha evidenziato con forza la mancanza di qualità dei suoi ragazzi in fase offensiva, dove hanno creato alcuni pericoli ma senza concretizzare. Ecco le sue dichiarazioni (report completo su bbc.com):

“When we conceded the first goal it put us in a difficult situation. It was tough. With the formation and the players they use they are really comfortable. After that the team reacted really well, were on top of the game and created chances but we lacked the quality in those situations to score the goal. We got something wrong. We didn’t do it in the first 10 minutes. It’s a cross and Raheem Sterling cannot head a ball there. You cannot concede that goal. It was a tactical thing that we were prepared for but we didn’t read it in the game. We got momemtum and confidence and were really good on the ball as well”

“Quando abbiamo subito il primo gol ci ha messo in una situazione difficile. È stata dura. Con la formazione e i giocatori che usano sono davvero a loro agio. Dopo di che la squadra ha reagito molto bene, era in grado di giocare e ha creato occasioni, ma ci è mancata la qualità in quelle situazioni per segnare il gol. Abbiamo sbagliato qualcosa. Non l’abbiamo fatto nei primi 10 minuti. È un cross e Raheem Sterling non può colpire la palla di testa. Non si può concedere quel gol. Era una cosa tattica per cui eravamo preparati, ma non l’abbiamo letta in partita. Abbiamo ottenuto momemtum e fiducia e siamo stati anche molto bravi sulla palla”