Il centrocampista firma biennale. L’attaccante in prestito secco. Il polacco via a titolo definitivo

Ascoli molto attivo in queste ore tra entrate e uscite. Il club bianconero, attraverso i suoi canali ufficiali, ha ufficializzato due acquisti e una cessione. Alla corte di mister Paolo Zanetti arrivano il centrocampista Davide Petrucci del Caykur Rizespor (contratto biennale) e l’attaccante Gianluca Scamacca del Sassuolo (in prestito).

Lascia invece i colori bianconeri dell’Ascoli per vestire quelli biancorossi del Bari il centrocampista polacco Tomasz Kupisz, che viene ceduto ai pugliesi con la formula del titolo definitivo.

Ecco tutti i comunicati relativi a tali operazioni:

L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver acquisito fino al 30 giugno 2021 le prestazioni sportive di Davide Petrucci, centrocampista classe ’91, già aggregato da ieri al team bianconero. Pur essendo romano, cresciuto nel settore giovanile giallorosso, Petrucci è alla prima esperienza in un campionato professionistico italiano, avendo finora maturato un’eccellente esperienza internazionale nei campionati inglese, belga, rumeno e turco: dopo la trafila nel vivaio della Roma, nel 2008 si trasferisce in Inghilterra e per cinque stagioni si mette in luce nella seconda squadra del Manchester United; nella stagione 2012/2013 approda in Championship, la corrispondente B inglese, nelle file del Peterborough United. Seguono le esperienze in Belgio con la maglia dell’Anversa in Proximus League (la corrispondente B), nel Charlton ancora in Championship, nel Cluj in Liga 1, la massima serie del campionato rumeno, dove milita per due stagioni e mezzo e vince nel 2015/16 la Coppa di Romania. E’ reduce dall’esperienza nel campionato turco con la maglia del Caykur Rizespor, squadra nella quale ha militato tre anni, il primo e il terzo nella massima serie, la Super Lig. L’Ascoli Calcio rivolge un caloroso benvenuto a Davide e gli augura i migliori successi in maglia bianconera.

L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. annuncia l’acquisizione in prestito secco dal Sassuolo dell’attaccante Gianluca Scamacca, nato a Roma il 1° gennaio 1999, 195 cm di altezza per 85 Kg. Cresciuto nel vivaio della Roma, Scamacca si trasferisce a 16 anni in Olanda, al PSV, dove viene impiegato nelle selezioni di Under 17 e Under 19. A gennaio del 2017 approda al Sassuolo nelle file della Primavera, squadra con cui si aggiudica il Torneo di Viareggio superando in finale l’Empoli. L’anno successivo esordisce in Serie A col Sassuolo, colleziona 3 presenze nella prima parte del Campionato e a gennaio si trasferisce alla Cremonese in Serie B: 14 presenze e 1 gol all’attivo. Segue il ritorno nella massima serie olandese con la maglia del PEC Zwolle, scende in campo 8 volte e a gennaio rientra al Sassuolo.
Importante l’esperienza maturata nelle nazionali giovanili dall’Under 15 all’Under 21. E’ reduce dal Mondiale Under 20 di Polonia: è suo il gol in semirovesciata annullato dal VAR nella semifinale contro l’Ucraina che sarebbe valso il pareggio e la disputa dei supplementari. A Gianluca il caloroso benvenuto dell’Ascoli Calcio e l’augurio per una stagione di successi.

“L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica il trasferimento a titolo definitivo di Tomasz Kupisz al Bari. Il Club bianconero augura a Tomasz le migliori fortune personali e professionali”. 

“Il centrocampista polacco ha firmato un contratto triennale La SSC Bari S.p.A. comunica di aver acquisito a titolo definitivo dall’Ascoli Calcio S.p.A. i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Tomasz Kupisz (2 gennaio 1990, Polonia). Nelle ultime cinque stagioni in Serie B il centrocampista polacco – che ha firmato un contratto triennale con il Bari – ha totalizzato 135 presenze, 15 gol e 17 assist vestendo la maglia del Cittadella (s.s. 2014/2015), del Brescia (s.s. 2015/2016), del Novara (s.s. 2016/2017), del Cesena (2017/2018), dell’Ascoli e del Livorno (s.s. 2018/2019). Benvenuto Tomasz”.