Il manager parla dopo l’1-1 col Chelsea

L’Aston Villa si conferma come una delle squadre rivelazione di questa Premier League. I Villans se la giocano a viso aperto a Stamford Bridge e portano a casa, grazie ad una prestazione di personalità e qualità, un buon pareggio per 1-1 contro il Chelsea. Ecco le parole post gara del manager Dean Smith a BBC Match Of The Day (fonte riproduzione: bbc.com):

“It’s a battling point for us. They got beat in the last game so I certainly understand that. In my head, I was thinking whether to go with fresh legs or with momentum and confidence. I looked the players in the eye and they looked ready to start the game. You’ve got to find a balance between defending and attacking and I thought we did that really well. It’s only our second season back in the Premier League. You have to build gradually. […] On Anwar El Ghazi: “He had an up-and-down season last season. We started this season really well with Jack on one side and Trezeguet on the other. Him and Bertrand have seized their chance. Anwar’s come in and scored five goals in five games, you can’t argue with that.”

“È un punto importante per noi. Sono stati battuti nell’ultima partita, quindi lo capisco. Nella mia testa stavo pensando se scegliere forze fresche o con slancio e fiducia. Ho guardato i giocatori negli occhi e loro sembravano pronti a iniziare la partita. Bisogna trovare un equilibrio tra la difesa e l’attacco e penso che l’abbiamo fatto molto bene.[…] El Ghazi? La scorsa stagione ha avuto un periodo di alti e bassi. Abbiamo iniziato questa stagione davvero bene con Jack da una parte e Trezeguet dall’altra. Lui e Bertrand hanno colto l’occasione. Anwar è arrivato e ha segnato cinque gol in cinque partite, non si può discutere”.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: