Il manager parla dopo il 3-0 col Crystal Palace

 L’Aston Villa dà spettacolo e continua a sognare l’Europa League grazie alla vittoria per 3-0 contro il Crystal Palace. Ecco le parole post gara del manager Dean Smith a BBC Sport (fonte riproduzione: bbc.com):

“It was a tremendous performance. Going down to 10 men, I thought our counter-attacking looked scary at times. We have got away with Emi [Martinez] making a very good save at the start then we broke and scored a good first goal. […] Our defence was excellent, our goalkeeper was excellent and to a man we were very good. I said to the players at half time ‘there’s no-one I want other than Ollie Watkins to play on his own up front with 10 men’. He was superb. He gave central defenders problems, his movement was really good and there’s more to come from him. He has hit the post and the bar and done everything but score and the lads are really pleased with him”.

“È stata una prestazione straordinaria. Quando siamo rimasti in 10 uomini, ho pensato che il nostro contropiede a volte sembrasse spaventoso. L’abbiamo fatta franca con Emi [Martinez] che ha salvato molto bene all’inizio, poi abbiamo segnato con un bel primo gol. […] La nostra difesa è stata eccellente, il nostro portiere è stato eccellente e sotto di un uomo siamo stati molto bravi. A metà tempo ho detto ai giocatori “non c’è nessuno che io voglia, a parte Ollie Watkins, giocare da solo in prima linea in 10 uomini. È stato fantastico. Ha dato problemi ai difensori centrali, il suo movimento è stato davvero buono e c’è molto altro da dire. Ha colpito il palo e la traversa e ha fatto tutto tranne che segnare e i ragazzi sono molto contenti di lui”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: