Atalanta, Malinovskyi: “In passato mi voleva la Sampdoria ma la Dea è stata più decisa”

Il trequartista dell’Atalanta, Ruslan Malinovskyi, ha parlato al canale YouTube Вацко Live, esprimendo la propria opinione su alcuni temi legati alla Serie A e svelando un retroscena di mercato che in passato l’ha visto protagonista. Ecco di seguito le parole dello stesso Malinovskyi riprese da Sos Fanta:

“Il calciatore più forte della Serie A? Non dico Cristiano Ronaldo, la Serie A ha giocatori molto più forti di lui. Posso però dire il calciatore più forte con cui ho giocato e questo è senza dubbio Muriel. Un giocatore incredibile. Se le cose fossero andate un po’ diversamente, avrebbe giocato per una squadra come il Barcellona. È difficile dire perché non sia così. Forse si tratta di carattere. Muriel è l’anima dello spogliatoio, sempre sorridente. Tra gli avversari mi piace molto Zielinski del Napoli. Penso che sia un calciatore molto forte: è un giocatore mobile, tecnico e intelligente. È estremamente difficile giocare contro di lui. In effetti, la Serie A ha molti giocatori forti, ma personalmente mi piace Zielinski. Prima che andassi all’Atalanta c’era anche la Sampdoria, ma all’epoca avevano dei problemi. L’Atalanta era più determinata a chiudere. Con la Samp ci sono stati contatti fino a un certo punto, poi si sono interrotti”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: