Atalanta-Real Madrid | Gasperini: “Speravamo in un risultato diverso”

Atalanta-Real Madrid | Gasperini: “Speravamo in un risultato diverso”. Lo ha dichiarato dopo il fischio finale l’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, a UEFA.com dopo la sconfitta interna per 1-0 al Gewiss Stadium contro il Real Madrid nell’andata degli ottavi di finale della Champions League 2020-2021. Il tecnico della Dea, nella sua analisi dell’incontro, ha espresso il suo rammarico per non aver portato a casa un risultato positivo. Gasperini, inoltre, ha anche parlato dell’episodio che ha condizionato la partita della sua squadra, ovvero il rosso (generoso) a Freuler nel primo tempo. In particolare, il tecnico ha evidenziato come quel provvedimento, se non ci fosse stato, avrebbe forse dato un’altra direzione alla partita. Ecco di seguito le parole post partita dello stesso Gasperini:

“Rimane l’amarezza di non aver potuto giocare una partita come l’avevamo preparata, è chiaro con l’espulsione dopo pochi minuti è venuto fuori un altro tipo di partita. Abbiamo difeso anche bene, peccato per il gol nel finale, non so se il risultato sarebbe stato diverso in 11 contro 11. Ora dobbiamo andare a vincere a Madrid, siamo nella miglior posizione possibile, abbiamo solo un risultato disponibile e non dobbiamo pensare ad altro. È chiaro che speravamo in un risultato diverso. Su Iličić l’ho sostituito quando mancavano pochissimi minuti e dovevamo solo difenderci, cercando di portare il risultato a casa, invece, proprio al momento della sostituzione abbiamo preso gol da Mendy con il suo piede debole. È un vero peccato, lo 0 a 0 sarebbe stato sicuramente un risultato buono per come si era messa la partita”