Atletico Madrid-Eibar | Simeone: “LaLiga? L’importante è continuare a vincere”

Atletico Madrid-Eibar | Simeone: “LaLiga? L’importante è continuare a vincere”. Lo ha dichiarato l’allenatore dell’Atletico Madrid, Diego Pablo Simeone, dopo la netta vittoria casalinga per 5-0 contro l’Eibar, fanalino di coda della Liga Santander 2020-2021. Il tecnico dei Colchoneros, nel post partita, ha sottolineato come i suoi siano progressivamente entrati in partita dalla mezz’ora del primo tempo in poi, mostrando tutta la loro qualità. Ecco di seguito le parole dello stesso Simeone (report completo su MARCA):

“Superliga Europea? En principio los entrenadores estamos preparados para entrenar y no tengo dudas de que nuestro club tomará la mejor decisión para el futuro del club. Importancia del resultado? Veníamos de un empate ante el Betis donde pudimos haber hecho más para ganar y tuvimos alguna ocasión para ganar. Estamos en periodo de resistencia y el equipo en los primeros 20-30 minutos nos costó, el equipo estaba atascado, sin encontrar el lugar donde podíamos hacer daño, pero cuando Herrera y Koke empezaron a ver algo mejor y Lodi y Carrasco entraron más, creamos peligro. Me pone muy contento lo de Correa y revalida lo que pienso del trabajo, de insistir. Y Llorente, que sigue creciendo como futbolista enormemente. […] Lo más importante es poder ganar, es lo que da tranquilidad de cara a la jornada que viene. El campeonato español, decían que no estaba a un gran nivel y tenemos al Madrid en semis de champions, al Villarreal en semis de Europa League, al Barcelona ganando la copa, al Sevilla luchando por salir campeón. El campeonato está teniendo un final muy bonito y ojalá que podamos seguir creciendo para que el campeonato no siempre sea una monotonía y ganen siempre Real Madrid o Barcelona

“Super League europea? In linea di principio noi allenatori siamo pronti ad allenare e non ho dubbi che il nostro club prenderà la decisione migliore per il futuro del club. Importanza del risultato? Veniamo da un pareggio contro il Betis dove avremmo potuto fare di più per vincere e abbiamo avuto alcune occasioni per vincere. Siamo in un periodo di resistenza e la squadra nei primi 20-30 minuti è stata bloccata, senza trovare lo spazio dove potremmo fare danni, ma quando Herrera e Koke ha iniziato a guardare un po’ meglio e Lodi e Carrasco è venuto su più, abbiamo creato pericoli. Sono molto contento di Correa e rivaluta quello che penso del lavoro, dell’insistenza. E Llorente, che continua a crescere enormemente come calciatore. […] La cosa più importante è essere in grado di vincere, è quello che ci dà la tranquillità per la prossima partita. Il campionato spagnolo, dicevano che non era a un grande livello e abbiamo il Madrid in semifinale di Champions League, il Villarreal in semifinale di Europa League, il Barcellona che vince la coppa, il Siviglia che lotta per diventare campione. Il campionato sta avendo una fine molto bella e speriamo che possiamo continuare a crescere in modo che il campionato non sia sempre una monotonia e sempre vincere Real Madrid o Barcellona”.