Autobus carichi di immigrati arrivano a casa di Kamala Harris alla vigilia di Natale

WASHINGTON – Più di un centinaio di immigrati si sono riversati a casa del vicepresidente Kamala Harris sabato sera, una delle vigilie di Natale più fredde mai registrate nella capitale, ha detto il gruppo di mutuo soccorso.

I volontari si aspettavano che tre autobus con circa 130 migranti arrivassero a New York il giorno di Natale, ma a causa della chiusura delle strade e delle condizioni difficili, gli autobus sono stati dirottati verso l’area di Washington, ha detto Madhvi Paul, un organizzatore della Migrant Solidarity Mutual Aid Network.

I migranti sono arrivati ​​a Washington dopo un viaggio di 36 ore, alcuni indossavano poco più di una maglietta o una coperta leggera, ha aggiunto Ball. Il gruppo di mutuo soccorso ha contribuito a coordinare il viaggio e l’alloggio dei migranti e ha fornito cibo, cappotti, scarpe e altri indumenti caldi per combattere le temperature che sono scese sotto i 20 gradi.

Il gruppo di mutuo soccorso ha affermato che gli autobus sono stati inviati dalla Divisione di gestione delle emergenze del Texas, a seguito di una direttiva dell’ufficio del governatore Greg Abbott. Per commento, Sig. L’ufficio di Abbott non ha risposto immediatamente.

“Lo fanno da mesi; È tutto per lo spettacolo”, ha detto la signora Paul dell’ufficio del governatore. “La crudeltà è la chiave. Usare le persone in questo modo per ragioni politiche è molto brutto”, ha detto.

Tutti e tre gli autobus sembravano essere stati spediti di recente governatori repubblicani Il confine meridionale è andato alle città a guida democratica e molti dei migranti non sono stati lasciati vicino alla casa della signora Harris presso l’Osservatorio navale.

READ  I casi di COVID in Cina hanno travolto gli ospedali

Sig. Abbott ha annunciato l’inizio del governo Autobus a noleggio Ad aprile, Washington ha inviato un messaggio politico a luoghi come New York e Chicago e ha sollevato parte della pressione dai livelli record di immigrazione.

In Una lettera Al presidente Biden la scorsa settimana, Mr. Abbott ha criticato le politiche di confine del presidente e ha affermato che l’immigrazione sta mettendo i migranti “a rischio di morire assiderati nelle strade della città”.

“Il Texas è gravato da un leggero fardello dalle vostre politiche di frontiera aperta”, ha scritto. “La necessità di affrontare questa crisi non è compito di stati di confine come il Texas”.

Sig. Le preoccupazioni di Abbott includono la revoca del titolo 42, una politica di salute pubblica dell’era della pandemia che consentiva la rapida espulsione degli immigrati.

C’erano migliaia di migranti In attesa al confine con il Texas mercoledì, quando la polizza scadrà, portando un previsto aumento dei valichi di frontiera. Tuttavia, la Corte Suprema Ha ordinato un ritardo La data di fine della politica manterrà l’ordine sanitario per almeno diversi giorni in più.

La Casa Bianca ha condannato il carico di autobus di migranti a Washington in una dichiarazione il giorno di Natale.

“Il governatore Abbott ha abbandonato i bambini sul ciglio della strada a temperature sotto lo zero alla vigilia di Natale senza coordinarsi con alcuna autorità federale o locale”, ha detto il portavoce della Casa Bianca Abdullah Hassan. “È stata un’acrobazia crudele, pericolosa e vergognosa”.

Sebbene l’amministrazione abbia ripetutamente affermato di essere disposta a lavorare con entrambe le parti sulla sicurezza delle frontiere e sulla riforma dell’immigrazione, il sig. disse Hassan.

READ  Come vedere una nuova cometa "verde".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *