Bayer Leverkusen-Wolf | DFB: “In estate tornerà alla guida della Germania U18”

Bayer Leverkusen-Wolf | DFB: “In estate tornerà alla guida della Germania U18”

Il Bayer Leverkusen, dopo l’esonero di Peter Bosz, ha affidato ad interim la guida della prima squadra ad Hannes Wolf, attuale Ct della Germania 18. Quello di Wolf – insieme al suo vice Peter Hermann – sarà un incarico a termine, come confermato anche dalla Deutsche Fussball-Bund in un comunicato stampa pubblicato questa mattina. A dichiararlo è stato il direttore sportivo della DFB, Oliver Bierhoff, che ha ufficializzato – dalla prossima estate – il ritorno di Wolf alla guida della Germania U18 e della nomina di Hermann a vice allenatore della Germania U19. Ecco di seguito le parole dello stesso Bierhoff:

„Rudi Völler hat mich angerufen, und natürlich kommt der DFB hier Bayer in dieser für sie nicht einfachen Situation unkompliziert und gerne entgegen.“

“Rudi Völler mi ha chiamato, e naturalmente la DFB non ha avuto problemi ed è felice di aiutare il Bayer in questa situazione, che non è facile per loro”.

Sulla nomina di Wolf alla guida del Bayer Leverkusen si è anche espresso – attraverso i canali ufficiali della Federazione – il coordinatore delle squadre giovanili della Germania, Meikel Schönweitz:

„Von dieser Personalentscheidung profitieren aus meiner Sicht alle Beteiligten. Die Leverkusener bekommen […] für den Rest der Saison zwei absolute Fachmänner in einer personellen Notlage. Hannes Wolf, den wir in der kurzen Zeit beim DFB sehr zu schätzen gelernt haben, bekommt die Chance, in den nächsten Monaten weitere Erfahrungen auf dem höchsten Niveau zu sammeln, die dann auch wiederum uns als DFB zugutekommen.“

“Dal mio punto di vista, tutte le persone coinvolte beneficiano di questa decisione professionale. Il Leverkusen ottiene […] due professionisti assoluti per il resto della stagione in un’emergenza tecnica. Hannes Wolf, che abbiamo apprezzato molto nel suo breve periodo alla DFB, ha la possibilità di acquisire ulteriore esperienza al più alto livello nei prossimi mesi, che a sua volta andrà a nostro beneficio come DFB”.