Il DS giallorosso ha parlato a Ottogol

Il direttore sportivo del Benevento, Pasquale Foggia, ha parlato a Ottogol della situazione generale del club in questo campionato ma anche del rapporto col presidente Vigorito e col tecnico Filippo Inzaghi. Ecco le sue parole (riproduzione completa su TMW):

“Come commento questo momento così bello? I ragazzi e la tifoseria meritano questa soddisfazione, ma il mio primo pensiero va a patron Vigorito. Chiamarlo presidente sembra quasi una limitazione, è una persona diversa dalle altre che ci mette nelle condizioni di crescere non solo dal punto di vista professionale, ma anche umano. […] Rapporto con Inzaghi? Pippo lo conosco da 20 anni, è un ragazzo d’oro e stiamo parlando di un uomo straordinario. È ovvio che, dopo Venezia, aveva la possibilità di confrontarsi con la serie A, ma mi promise che in B sarebbe sceso soltanto per la causa giallorossa. Lo abbiamo gufato per farlo cacciare da Bologna. Battute a parte, rinunciò ad un anno di contratto pur di sposare il nostro progetto. Neanche il tempo di chiamarlo ed era già sulla strada di Benevento per programmare il futuro” […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: