Il tecnico parla dopo il 2-0 col Genoa

Il Benevento, dopo tre pareggi e una sconfitta nelle ultime 4 partite di campionato, torna a vincere e lo fa battendo il Genoa per 2-0. Ecco le parole post gara del tecnico Filippo Inzaghi (report completo su TMW):

“Commento all’ottima classifica e ad un’altra vittoria? Non ci sono più parole. Affrontavamo un Genoa molto più forte di quanto non dica la classifica, noi avevamo delle assenze e mi fa piacere abbia segnato Sau appena entrato dalla panchina. Senza dimenticare che posso permettermi di inserire un giocatore giovane come Di Serio che ha avuto l’approccio giusto. Dobbiamo dimenticare assolutamente gli 8 punti di vantaggio, altrimenti daremo ragione a chi ci vedeva retrocessi in partenza. La Serie A insegna che non bisogna mai abbassare la guardia. Quest’anno e mezzo a Benevento è stato straordinario. In B abbiamo fatto record incredibili e unici nella storia del calcio, la nuova missione era quella di lottare per salvarsi. L’obiettivo è possibile, ma guai a pensare che sarà facile. Il salto di maturità lo abbiamo fatto a Sassuolo, quando abbiamo analizzato prima di tutto la grande prestazione e poi il risultato negativo”

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: