fbpx

Il tecnico parla dopo il 2-0 con l’Udinese

Il Benevento si conferma come una delle note liete di questa Serie A 2020-21. I giallorossi sbancano la Dacia Arena battendo per 2-0 l’Udinese (che era reduce da 4 risultati utili di fila) e conquistando il decimo posto in classifica. Ecco le parole post gara del tecnico Filippo Inzaghi (riproduzione: TMW):

“Durante la partita ho capito che potevamo farcela. Ringrazio questi ragazzi perché mi hanno fatto passare un anno strepitoso, ricco di record in Serie B e affrontando a testa alta questa Serie A. Sono molto felice per il presidente e per il direttore che hanno creduto in me. L’anno è stato incredibile, ma alla ripresa dovremo rimboccarci le maniche perché non abbiamo fatto ancora molto. I miei giocatori più pimpanti di quelli dell’Udinese? Venivamo da sei partite giocate bene, abbiamo un po’ pochi cambi e non sapevo la squadra come potesse reagire. Affrontavamo centrocampisti e attaccanti in grado di metterci in grossa difficoltà se non affrontati in un certo modo, ma i miei ragazzi mi rendono orgoglioso. Lo spirito battagliero è rimasto anche contro queste squadre così importanti. Balzo importante in classifica? All’esonero di Maran ho riflettuto, l’anno scorso è partito molto bene e poi è calato, guai quindi a montarci la testa. Rimbocchiamoci le maniche e manteniamo questo spirito battagliero per tutto il campionato”

 

Per sostenerci clicca sulla pubblicità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: