Benfica-Arsenal | Arteta: “Dovevamo essere più cinici”

Benfica-Arsenal | Arteta: “Dovevamo essere più cinici”. Lo ha dichiarato il manager dell’Arsenal, Mikel Arteta, ai microfoni del portale UEFA.com dopo il pareggio per 1-1 in campo neutro allo stadio Olimpico di Roma nella sfida contro il Benfica, valida per l’andata dei sedicesimi di finale dell’Europa League 2020-2021. Il manager dei Gunners, nella sua analisi dell’incontro, ha voluto sottolineare con forza come la sua squadra sia stata padrona del campo nell’arco dei novanta minuti ma che nel contempo sia mancata in termini realizzativi, creando diverse occasioni da gol senza però riuscire a concretizzarle e a dare la sterzata decisiva per vincere la partita. Arteta, inoltre, ha voluto sottolineare anche l’importanza della partita di ritorno (che si svolgerà la prossima settimana – sempre di giovedì – ancora in campo neutro ma in Grecia n.d.r.), decisiva per entrambe le squadra in ottica qualificazione per la prossima fase della competizione. Ecco di seguito le sue parole post partita:

“We were very dominant, we created some very big chances. In Europe when you are away from home you have to be more ruthless. It’s all to play and I think we could be in a much better position but it will be decided in the next game”.

“Siamo stati molto dominanti, abbiamo creato alcune grandi occasioni. In Europa quando sei lontano da casa devi essere più spietato. È tutto da giocare e penso che potremmo essere in una posizione molto migliore, ma si deciderà nella prossima partita”.