Betis-Athletic Bilbao | Pellegrini: “Abbiamo provato a vincere”

Betis-Athletic Bilbao | Pellegrini: “Abbiamo provato a vincere”. Sono alcune delle parole dell’allenatore del Betis, Manuel Pellegrini, dopo il pareggio interno per 0-0 al Benito Villamarín contro l’Athletic Bilbao, decima forza della Liga Santander 2020-2021. Ecco di seguito le parole dello stesso Pellegrini (fonte: AS):

“Expulsion de Fekir? El VAR determinó que había expulsión y ahí no hay nada más que decir. Los técnicos no somos los más imparciales para hablar sobre eso. Hay que aceptar la decisión del árbitro. Ahora pelearemos los tres puntos contra el Real Madrid con la misma convicción de estos últimos cuatro meses. Empate? Sumar no puede ser negativo. Todos queremos sumar de a tres pero esta va a ser una competición hasta el último partido, que se podrá dar la vuelta para mal o para bien. Me gustó el orden táctico del equipo, que además no se metió atrás. Esfuerzo? Con los descuentos fueron 85 minutos jugando con uno menos y creo que el equipo lo supo asumir. Creamos incluso algunas ocasiones de gol, no estuvimos sólo en nuestro área defendiendo, intentamos ganar. Desde el punto de vista táctico esto me deja más que conforme. El equipo sigue igual de bien tras los cuatro empates, todos los equipos pierden puntos. Hay dos equipos peleando con nosotros, debemos ser competitivos y ver quién puede sumar más”

“Fekir espulso? Il VAR ha decretato che c’era un’espulsione e non c’è altro da dire. Come allenatori, non siamo le persone più imparziali per parlare di questo. Dobbiamo accettare la decisione dell’arbitro. Ora lotteremo per i tre punti contro il Real Madrid con la stessa convinzione che abbiamo dimostrato negli ultimi quattro mesi. Un pareggio? Un pareggio non può essere negativo. Tutti vogliamo ottenere tre punti, ma questa sarà una lotta fino all’ultima partita, che può essere girata nel bene e nel male. Mi è piaciuto l’ordine tattico della squadra, che inoltre non è andata dietro. Sforzo? Abbiamo giocato 85 minuti con un uomo in meno e penso che la squadra sia stata in grado di affrontarlo. Abbiamo anche creato alcune occasioni per segnare, non siamo stati solo nella nostra area a difendere, abbiamo cercato di vincere. Da un punto di vista tattico, sono più che soddisfatto. La squadra è ancora buona come sempre dopo i quattro pareggi, tutte le squadre stanno perdendo punti. Ci sono due squadre che lottano con noi, dobbiamo essere competitivi e vedere chi può segnare di più”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: