Gli andalusi lavorano sulla formula di cessione del 21enne spagnolo

Dopo nemmeno un anno, Dani Martín lascerà quasi sicuramente il Betis Siviglia. Il 21enne portiere spagnolo, arrivato in estate dallo Sporting Gijón, non è riuscito ad imporsi con i colori biancoverdi e senza mai insidiare Joel Robles per il posto da titolare.

Sotto la guida di Rubi, Martín ha totalizzato solamente 4 presenze ufficiali e con prestazioni che non hanno convinto. Di conseguenza, l’idea del Betis è quella di cederlo per ingaggiare un nuovo estremo difensore. In tal senso, sono in corso le trattative per il ritorno di Antonio Adán, in scadenza di contratto con l’Atletico Madrid (qui la nostra anticipazione del 28 marzo).

L’unico dubbio in casa Betis riguarda la formula della cessione dello stesso Martín. In base alle informazioni che EuroCalcioMercato.net è in grado di fornirvi, si sta ragionando se cedere Martín in prestito annuale o se invece farlo a titolo definitivo. Per il futuro, l’opzione maggiormente accreditata è quella che porta al ritorno dello spagnolo allo Sporting Gijón (destinazione assai gradita dal giocatore).