Il tecnico parla dopo il 2-3 col Real Madrid

Il Betis Siviglia, nonostante una grandissima prestazione, paga a caro prezzo alcuni episodi – rigore subito (segnato da Ramos), il mancato (a detta dei biancoverdi) intervento del VAR e il rosso ad Emerson (autore anche di un autogol) – ed è costretto ad arrendersi per 3-2 contro il Real Madrid. Ecco alcuni passaggi delle parole post gara del tecnico Manuel Pellegrini (report completo su MARCA):

“Siamo sulla strada giusta. Nel primo tempo siamo stati di gran lunga superiori al Real Madrid, abbiamo segnato due gol e abbiamo avuto tre occasioni nette. Un secondo tempo più equilibrato, e poi con il rigore, l’espulsione e giocando così a lungo con un uomo in meno non ha valore. Il rigore, l’espulsione, il VAR e il Real Madrid insieme è troppo. Betis danneggiato dall’arbitraggio? Dico che giocare contro il Real Madrid, il VAR e l’espulsione, tutto insieme, è difficile. L’arbitro è quello incaricato di garantire la giustizia, sicuramente ha ragione, dobbiamo controllare le immagini. Mi atterrò a quello che la squadra ha fatto in undici contro undici, bisogna vedere la posizione di Benzema nell’autogol di Emerson, ma sta alla TV e al VAR decidere” […]