fbpx

Per il francese pronti 30 milioni e un quinquennale da 7,5 mln annui. L’argentino verso il Tottenham

L’asse Spagna-Inghilterra-Francia si è parecchio scaldato in queste ultime ore. Secondo quanto affermato dal quotidiano francese Le Parisien, il Betis Siviglia sarebbe in forte pressing su Nabil Fekir del Lione.

Una notizia alquanto clamorosa se si pensa che un anno fa il talento franco-algerino era gettonato da mezza Europa con una valutazione sui 70 milioni.

Ora, però, lo scenario è cambiato. Fekir non ha giocato una buona Ligue 1 e la sua valutazione è scesa, tanto che proprio il Betis Siviglia ha formulato una richiesta che, se accettata, sarebbe incredibile.

Di fatti, la redazione giornalistica de Le Parisien sottolinea come gli andalusi abbiano offerto 30 milioni al Lione per Fekir e un contratto faraonico al giocatore da 7,5 milioni annui per 5 anni. 

Si tratta indubbiamente di un investimento non da poco per le casse del Betis e c’è chi pensa tra gli addetti ai lavori che la formazione biancoverde non possa effettuare un’operazione simile.

In realtà l’affare Fekir potrebbe diventare a sorpresa realtà. In che modo? A compensare il peso economico dell’affare con il Lione ci sarebbe la sempre più probabile cessione di Giovani Lo Celso al Tottenham.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: